Come impostare la ripartizione dei macronutrienti nella dieta quotidiana

La ripartizione dei macronutrienti nella dieta di ogni giorno è di fondamentale importanza perchè se fornire il macronutriente giusto al momento giusto permette all’organismo di esprimere il suo massimo potenziale e di assecondare il ciclo giorno/notte.

Partendo dai concetti di dieta intesa come organizzazione degli alimenti, è possibile aggiungere spunti per poter fornire all’organismo sempre la giusta quantità di energia senza appesantirlo.

Nella dieta quotidiana sarebbe ottimale fornire le energie che l’organismo richiede in maniera più costante e continua possibile. Partendo dalla prima colazione in cui sarebbe opportuno apportare più energia rispetto al resto della giornata in quanto il fisico viene da molte ore di digiuno e necessità di nutrienti per l’immediato e per quella che sarà la giornata.

Quindi la dieta ideale direbbe di introdurre un mix di alimenti che contengano carboidrati con funzione energetica e una buona quota proteica per la funzione plastica per l’organismo.

A metà mattina sarebbe ottimale introdurre nella nostra dieta una fonte di protoeine e una fonte di grassi buoni ( noci, mandorle, anacardi).

A pranzo cerchiamo di introdurre ancora proteine più una fonte di carboidrati complessi per garantirci un apporto energetico costante nel pomeriggio.

A metà pomeriggio sarebbe opportuno introdurre solamente proteine o alimenti ad alta concentrazione proteica.

A cena, l’otimale sarebbe introdurre verdure cotte a foglia verde con proteine e grassi buoni.

Se andate a dormire tardi, fare uno spuntino proteico 1h prima di andare a dormire a base di proteine e grassi buoni, vi aiuteranno ad avere meno fame al mattino seguente.

 

 

 

 

 

8 comments on “Come impostare la ripartizione dei macronutrienti nella dieta quotidiana

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *